Proteine animali e nutrizione-clinica coerente con la terapia

Proteine animali e nutrizione-clinica coerente con la terapia

proteine animali

proteine animali

Le proteine animali hanno un impatto, non sempre favorevole salute e  devono essere valutate considerando il PRAL ovvero la loro capacità di acidificare.   Sono considerate erroneamente la parte nobile della nutrizione-clinica, ma sopratutto le carni pur fornendo aminoacidi possono essere associate a rischi. Tra le proteine animali bisogna elencare: carni rosse, carni bianche, latticini, pesce, affettati e uova. Questi alimenti sono costituiti appunto da aminoacidi alcuni dei quali possono essere sintetizzati dall’organismo umano mentre altri, gli aminoacidi essenziali, devono necessariamente essere introdotti con la nutrizione-clinica. Le proteine contenute nei cibi animali contengono tutti questi aminoacidi nelle giuste proporzioni, mentre è necessario assumere diversi cibi vegetali per ottenere le giuste proporzioni di questi aminoacidi. Tuttavia, non bisogna  credere che assumere quotidianamente proteine animali sia necessario o utile. Al contrario una nutrizione-clinica con un carico eccessivo di proteine animali sembra favorire molte malattie croniche degenerative.… Leggi tutto!